Lunedì, 19 Giugno 2017 10:11

Agenda digitale: stop alle domande

Sospesi i termini per la presentazione delle domande per l'incentivo "agenda digitale" in favore di grandi progetti di ricerca e sviluppo nel settore delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione elettroniche e per l'attuazione del digitale. A comunicarlo è il Ministero dello Sviluppo Economico con il decreto direttoriale del 14 giugno 2017 che sta per essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale, in cui si comunica che l'invio delle istanze è bloccato a partire dalle ore 19.00 del 13 giugno 2017 per esaurimento delle risorse a disposizione.

Il Ministero, però fa sapere che i progetti già presentati, per i quali le risorse finanziarie non risultassero sufficienti alla copertura integrale delle agevolazioni concedibili, vengono ammessi all’istruttoria previa formale accettazione, da parte delle imprese interessate, dell’agevolazione parziale concedibile, da intendersi comunque riferita a tutti i costi considerati ammissibili. L’istruttoria delle domande al momento non ammesse avverrà qualora per le domande già ammesse dovessero risultare disponibili risorse finanziarie in esito alle relative valutazioni istruttorie da parte del Soggetto gestore. Analogamente si procederà qualora le attuali risorse finanziarie disponibili richiamate nelle premesse dovessero essere integrate.