Lunedì, 19 Giugno 2017 10:00

Dal Sen. Sacconi il ddl sull'equo compenso per i professionisti

Il Presidente della Commissione Lavoro del Senato, Maurizio Sacconi, ha presentato il disegno di legge denominato "Disposizioni in materia di equità del compenso e responsabilità professionale delle professioni regolamentate" con il quale si propone di individuare il dies a quo a partire dal quale decorre il termine di prescrizione dell’azione di responsabilità professionale in caso di esercizio non corretto della prestazione da parte del professionista.

Avere diritto ad un equo compenso, secondo il Senatore, "non è solo un principio costituzionale applicabile a tutti i lavori, ma una oggettiva esigenza per tutti i consumatori perché li mette al riparo da servizi professionali di bassa qualità".

Il provvedimento, finalizzato a tutelare l'equità del compenso dei professionisti iscritti ad un Ordine o Collegio professionale e a garantire certezza del diritto nei loro rapporti con il committente, stabilisce che per compenso "equo" si intende un compenso proporzionato alla quantità e alla qualità del lavoro svolto, tenendo conto della natura, del contenuto e delle caratteristiche della prestazione professionale.

Leggi il ddl