Venerdì, 17 Febbraio 2017 16:47

CU: per il premio non detassato necessario il conguaglio

Nel caso in cui il datore di lavoro eroghi 2 premi di produttività al lavoratore, ma per errore ne detassi soltanto uno, i bonus non possono essere inseriti entrambi nella certificazione unica ma è necessario che il datore effettui nuovamente il conguaglio di fine anno per permettere al lavoratore di recuperare le somme nella dichiarazione dei redditi. È quanto si apprende dalle pagine "Norme & Tributi"del Sole 24Ore di oggi secondo quanto chiarito dall'Agenzia delle Entrate.

La compilazione della certificazione unica richiede particolare attenzione per le voci riguardanti la detassazione dei premi di produttività, soprattutto quando si devono indicare premi erogati sia a soggetti estranei all'organizzazione aziendale sia ai dipendenti. Come si legge nell'articolo, non è possibile indicare contemporaneamente somme detassate ed importi assoggettati a tassazione ordinaria se sussistono le condizioni per applicare l'imposta sostitutiva del 10%. Le somme erogate per i premi di risultato devono, infatti, essere assoggettate con la stessa tassazione.

Notizie correlate: Ministero Lavoro: oltre 19mila contratti produttività in 7 mesi - Welfare aziendale in crescita