Martedì, 27 Dicembre 2016 13:29

Cumulo gratuito dei contributi previdenziali per i professionisti delle Casse privatizzate

La legge di Bilancio 2017 prevede il cumulo gratuito dei periodi di contribuzione obbligatoria esteso anche alle Casse di previdenza dei liberi professionisti. Il cumulo dei contributi senza oneri, che inizialmente era previsto soltanto per le gestioni previdenziali che fanno capo all'Inps, ora vale per tutti. L’estensione agli iscritti alle casse di previdenza dei professionisti della facoltà di cumulare gratuitamente i versamenti contributivi effettuati in altre e diverse gestioni previdenziali, consentirà ai professionisti o ex professionisti di cumulare quanto versato durante la loro vita lavorativa a titolo di contributi previdenziali ai fini dal raggiungimento del diritto a una pensione (anticipata o di vecchiaia).

Si stima che la nuova legge possa interessare nei prossimi 3 anni circa 35mila professionisti mentre dal 2020 potrebbero uscire tra le 13 e le 15mila persone l'anno. Tutti coloro che durante l'attività lavorativa hanno cambiato settore o tipologia di contribuzione obbligatoria potranno procedere con il cumulo gratuito, che risulta molto vantaggioso rispetto alle due alternative oggi disponibili in caso di percorso lavorativo con contribuzioni diversificate: la ricongiunzione e la totalizzazione.

0
0
0
s2smodern