Martedì, 11 Ottobre 2016 09:51

Passaggio generazionale, ENPACL facilita incontro tra professionisti

L’Ente di previdenza dei Consulenti del Lavoro riconosce un contributo a fondo perduto pari al 12% del finanziamento richiesto, con un massimo di 30.000 euro, in favore del Consulente del Lavoro che acquisti uno studio.

Al fine di facilitare l'incontro dei professionisti interessati alla compravendita, è disponibile un’apposita bacheca elettronica nella quale è possibile inserire gli avvisi di cessione nonché effettuare l’invio delle manifestazioni di interesse da parte dei potenziali acquirenti.

E’ possibile trovare ogni utile informazione al riguardo accedendo ai ‘Servizi ENPACL on line’, voce di menu "Aree dedicate - Passaggio studi professionali"

Il servizio è autogestito e garantisce la massima riservatezza, in quanto ENPACL non svolge alcun ruolo di intermediazione e si limita a favorire il rilascio delle necessarie garanzie nonché, al verificarsi delle condizioni, erogare il contributo a fondo perduto.

 

Leggi la guida di Fondazione studi al passaggio generazionale

0
0
0
s2smodern