Mercoledì, 13 Luglio 2016 08:25

Le caratteristiche del lavoro agile

Molti spunti interessanti quelli contenuti nel disegno di legge sul lavoro autonomo, tra cui quelli riguardanti il lavoro agile ovvero la possibilità di svolgere anche una sola parte dell'attività lavorativa presso il proprio domicilio attraverso il telelavoro. Ma il lavoro agile non lega lo svolgimento della prestazione in maniera esclusiva al proprio domicilio, ma consente anche una forma "mista", per svolgere le attività in parte in ufficio e in parte da casa o in altri luoghi idonei.

Questa evoluzione dei sistemi legislativi e digitali pone una serie di interrogativi e di riflessioni, ad esempio la modalità di retribuzione dei lavoratori in "smart working", come quelli presentati dai Consulenti del Lavoro nelle loro proposte di modifica. A ribadirlo è il Consigliere Nazionale, Giovanni Marcantonio, nel focus della web tv.

Guarda il focus

Notizie correlate: Smart working e telelavoro, Centro studi CPO di Udine ​pubblica una guida - Smart work e autoimpiego - Sacconi, tutelare e rendere più competitive le professioni

0
0
0
s2smodern