Martedì, 02 Febbraio 2016 08:39

FCO: l'accordo interprofessionale per stabilire regole comuni

Sarà presentato mercoledì 3 febbraio, durante il convegno organizzato dal Comitato Unitario delle Professioni, l'ipotesi di accordo con cui Consulenti del Lavoro, Avvocati, Notai, Giornalisti e Dottori Commercialisti si impegnano a lavorare insieme per creare le condizioni con cui rendere comuni le regole per il riconoscimento reciproco dei crediti formativi professionali.

Il progetto dei cinque Ordini è quello di predisporre un regolamento unico sulla formazione interdisciplinare, da sottoporre ai Ministeri vigilanti, tramite il quale realizzare attività scientifiche e culturali di comune interesse finalizzate all'aggiornamento professionale degli iscritti e a scambi culturali per giovani professionisti, tirocinanti e praticanti. L’accordo prevede la costituzione di un comitato di coordinamento, formato da due componenti per ogni categoria, che dovrà armonizzare il programma dei corsi di formazione utili per tutti le categorie interessate. Sul Corriere della Sera la Presidente del CUP, Marina Calderone spiega gli obiettivi dell'accordo.   

Leggi l'articolo sul Corriere della SeraLeggi il comunicato stampa

Rassegna web: iltempo.it - adnkronos.com - liberoquotidiano.it - natiperlavorare.it