Mercoledì, 20 Gennaio 2016 12:23

Assegni di reversibilità

La pensione di reversibilità, prevista per il coniuge superstite, costa alle casse dell'Inps circa 38 milioni di euro l'anno e rappresenta la seconda voce di spesa pubblica dopo le pensioni di vecchiaia e anzianità. Il Coordinatore Scientifico della Fondazione Studi, Enzo De Fusco, spiega nel servizio andato in onda a "Di Martedì" come con il passaggio al sistema contributivo gli assegni di reversibilità saranno ancora più ridotti. - Guarda il video

Notizie correlate: Inps, trattamento pensionistico ai superstiti - Le provvidenze straordinarie per i consulenti