Giovedì, 05 Novembre 2015 08:24

La maxi sanzione per lavoro nero

Con la razionalizzazione delle procedure e degli adempimenti a carico delle imprese, predisposta dal Jobs Act con il decreto n.151/2015, cambia l'apparato sanzionatorio in materia di maxi sanzione. Se da una parte sono previste meno sanzioni nel periodo minimo di lavoro nero ed uno scaglionamento della progressione della sanzione, dall'altra parte si reintroduce la diffida obbligatoria che permette al trasgressore di pagare la sanzione in misura minima. Il Consigliere Nazionale Luca De Compadri commenta nei dettagli tutte le novità sulla maxi sanzione nella pillola della web tv. - Guarda il video

Notizie correlate: Maxi sanzione a scaglioni progressivi - Sanzioi sul nero dopo il Jobs Act - Maxi sanzione, il Ministero del Lavoro traccia linee di demarcazione Pagina speciale Jobs Act