Giovedì, 26 Novembre 2020 12:53

Sospensione contributi agricoltura, pesca, vivai, apicoltori

Con il messaggio n.4353 del 19 novembre 2020 l’Inps fornisce indicazioni, in attesa del rilascio del modulo di presentazione dell’istanza di esonero contributivo per il periodo dal 1° gennaio 2020 al 30 giugno 2020, per le imprese appartenenti alle filiere agrituristiche, apistiche, brassicole, cerealicole, florovivaistiche, dell'allevamento, dell'ippicoltura, della pesca e dell'acquacoltura fruitori dell’agevolazione prevista dal D.L. n. 34/2020, convertito con modificazioni dalla legge n. 77/2020. L’Istituto ricorda come con il messaggio n. 3341/2020 fossero già state fornite le prime indicazioni individuando la categoria dei potenziali beneficiari e sospendendo, temporaneamente, le attività di verifica della tempestività del versamento della contribuzione. Nel nuovo messaggio si ripercorre l’iter legislativo con il D.L. n. 104/2020 che ha esteso la platea dei beneficiari dell’esonero alle aziende vitivinicole associate anche ai codici Ateco 11.02.10 e 11.02.20, poi nuovamente esclusi dal decreto interministeriale del 15 settembre 2020 che, inoltre, ha disposto il riconoscimento da parte dell'Inps su istanza delle imprese per l’esonero e la sospensione dei versamenti della contribuzione riferita ai periodi retributivi oggetto dell'esonero già scaduti e non ancora versati, ovvero in scadenza, per i destinatari dell'agevolazione fino alla definizione delle istanze medesime.

Per tale motivo, spiega Inps, la sospensione dei pagamenti disposta dal decreto interministeriale comporta che, in attesa del rilascio del modulo di presentazione dell’istanza di esonero e fino alla definizione delle procedure di esonero, l’assenza del versamento non rileva ai fini della verifica di regolarità contributiva nei confronti dei soggetti identificati con i codici Ateco già provvisoriamente indicati. Per entrambe le fattispecie (verifica della regolarità contributiva e rateazioni), successivamente al rilascio del modulo di presentazione dell’istanza di esonero, il contribuente dovrà procedere all’immediata presentazione dell’istanza di esonero per consentire la verifica della conformità del codice Ateco. In merito all’estensione dell’esonero alle aziende vitivinicole associate anche ai codici Ateco 11.02.10 e 11.02.20, verranno fornite ulteriori indicazioni.

Notizie correlate: Esonero contributivo decreto "Agosto": nuove istruzioni - Agricoltura: istruzioni Inps su esonero contributivo

0
0
0
s2smodern