Mercoledì, 14 Ottobre 2020 14:17

Covid-19: nuove restrizioni in vigore da oggi

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 253 del 13 ottobre 2020 l’atteso Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri sulle misure di contenimento dell’epidemia da Covid-19 contenente ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 25 maggio 2020, n. 35, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020.

Il decreto conferma l’obbligo dell’uso di mascherine sia al chiuso che all’aperto, ad eccezione dei soggetti che stanno svolgendo attività sportiva, i bambini di età inferiore a 6 anni e i soggetti con disabilità incompatibili con l’uso della mascherina, e del distanziamento fra persone di almeno un metro. Il provvedimento raccomanda inoltre il loro uso anche in casa se in presenza di persone non conviventi, così come raccomanda di evitare feste private e riunioni con più di 6 persone non conviventi. Le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) sono consentite sino alle ore 24:00 con servizio al tavolo e sino alle ore 21:00 in assenza di servizio al tavolo. Le feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose possono svolgersi con la partecipazione massima di 30 persone nel rispetto dei protocolli e delle linee guida vigenti. Si dispone poi lo stop agli sport da contatto svolti a livello amatoriale e si fissa a 1.000 il numero massimo di persone che potranno assistere a competizioni sportive e spettacoli che si svolgono all’aperto e a 200 se si svolgono al chiuso. Ferma restando la ripresa delle attività dei servizi educativi e dell’attività didattica nelle scuole di ogni ordine e grado nel rispetto delle norme di contenimento dell’epidemia, sono sospesi i viaggi d'istruzione, le iniziative di scambio o gemellaggio, le visite guidate e le uscite didattiche. Le nuove disposizioni si applicano dal 14 ottobre al 13 novembre 2020. 

Notizie correlate: Chi ha diritto alla malattia durante la quarantena? - Contributo fondo perduto: istanze di revisione - Quarantena e malattia: istruzioni Inps

0
0
0
s2smodern