Giovedì, 02 Luglio 2020 16:05

Estate all'insegna di scadenze e adempimenti

Anche l'estate 2020 sarà all'insegna delle scadenze fiscali, a cui si dovranno aggiungere "gli adempimenti ordinari oltre che quelli legati alla gestione degli ammortizzatori sociali, che già in questi mesi appena trascorsi hanno messo in serissima difficoltà aziende e professionisti”. A precisarlo sul Corriere.it, il Presidente della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, Rosario De Luca, riepilogando tutte le scadenze in arrivo. Si parte, domani, 3 luglio: entro questa data i datori di lavoro interessati agli ammortizzatori sociali devono presentare la domanda all’Inps per l’anticipo al 40% sulla cassa integrazione. Seguono, tra il 15 e il 31 luglio, ben altri 12 adempimenti, compresi quelli la cui è scadenza è stata prorogata dal 30 giugno al 20 luglio. A fine stagione la situazione non migliora: il 16 settembre, per esempio, si dovrà procedere al versamento dei contributi precedentemente sospesi per il Covid-19;  il 20 scadono i 30 giorni per versare con la sola maggiorazione dello 0,4% le imposte rinviate al 20 luglio e a fine mese scadrà il termine per il pagamento delle somme iscritte a ruolo e per la presentazione dei modelli 730.

Consulta lo schema con le principali scadenze fiscali

Consulta la tabella con le sospensioni previste a seguito del Covid-19

Rassegna web: Corriere.it del 11.07.2020

Notizie correlate: Calendario fiscale 2020: tra proroghe e nuove scadenze Sospensioni fiscali, bonus e crediti d’imposta

 

0
0
0
s2smodern