Mercoledì, 01 Luglio 2020 13:27

Ammortizzatori sociali Covid-19: pagamento diretto e anticipazione ai lavoratori

Con la circolare n. 17 del 2020, la Fondazione Studi Consulenti del Lavoro illustra i diversi aspetti contenuti nella circolare Inps n. 78, pubblicata lo scorso 27 giugno 2020, con cui l'Istituto ha fornito precisazioni in merito al pagamento dell’anticipazione delle domande di integrazione salariale ordinaria (CIGO), di assegno ordinario e di cassa integrazione salariale in deroga (CIGD) presentate a decorrere dal 18 giugno 2020, per le quali il datore abbia richiesto il pagamento diretto, e al recupero, in capo al datore di lavoro, di eventuali somme indebitamente erogate dall’Istituto stesso in fase di liquidazione dell’anticipazione. Il documento chiarisce la lettura che l’Inps fa della normativa prodotta precedentemente dai decreti legge numeri 18, 34 e 52 del 2020 e illustra i contenuti della circolare specificamente dedicati agli ammortizzatori sociali previsti per rispondere alla crisi economica scatenata dall’emergenza pandemica. In particolare: ambito di applicazione, termini e modalità della domanda di pagamento diretto con richiesta dell’anticipazione, istruttoria della richiesta ed erogazione dell’anticipo, gestione degli indebiti e, per concludere, aspetti fiscali.

Leggi la circolare

Notizie correlate: Domande Cig con anticipo 40% - Anticipo Cig 40%: introdurre correttivo - Guida agli ammortizzatori sociali da Covid-19

0
0
0
s2smodern