Giovedì, 27 Febbraio 2020 11:20

Bonus nido: attestazioni di spesa entro il 1° aprile

Con il messaggio n. 596 del 17 febbraio, l'Inps ricorda che entro il prossimo 1° aprile 2020 è necessario allegare all'istanza di erogazione del bonus nido anche le ricevute delle rette di asilo nido 2019. Tale scadenza - si legge - è estesa inoltre alle strutture private autorizzate.

Per ottenere il rimborso delle mensilità richieste nella domanda, i soggetti aventi diritto dovranno provvedere, entro il termine indicato, all’invio telematico della documentazione probatoria, esclusivamente attraverso la funzione “Allegati” del servizio online di presentazione della domanda, accessibile dai cittadini in possesso di PIN Inps (o SPID o Carta Nazionale dei Servizi) o tramite l’applicazione INPS mobile, attraverso il servizio “Bonus nido allegazione”. La presentazione della documentazione di spesa tramite canali diversi (ad esempio PEC o mediante consegna manuale presso le strutture dell'Istituto) non consentirà l’erogazione del beneficio.

Notizie correlate: Bonus nido: importi 2020 Bonus nido: subentro genitore deceduto - DSU ai fini ISEE: i modelli 2020

0
0
0
s2smodern