Martedì, 25 Febbraio 2020 16:53

Le Novità Normative della Settimana dal 17 al 23 febbraio 2020

Rivalutazione, per l’anno 2020, della misura e dei requisiti economici dell’assegno per il nucleo familiare numeroso e dell’assegno di maternità
Il Dipartimento per le Politiche della Famiglia, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 40 del 18 febbraio 2020, il Comunicato riguardante la rivalutazione, per l’anno 2020, della misura e dei requisiti economici dell’assegno per il nucleo familiare numeroso e dell’assegno di maternità. - Link



INPS

Nuovo servizio di informazione sul cedolino mensile di pensione

L'INPS, con il messaggio n. 645 del 20 febbraio 2020, comunica l'avvio di un nuovo servizio disponibile in via sperimentale da febbraio per i pensionati che hanno a disposizione maggiori dettagli sull’importo netto e lordo e sugli elementi che hanno un impatto sul calcolo.

Le informazioni vengono messe a disposizione in una comunicazione ad hocche illustra tutte le voci inserite nel rateo mensile. - Link

 

Applicazione della convenzione contro le doppie imposizioni fiscali invigore tra Italia e Bulgaria

L’INPS, con il messaggio n. 612 del 18 febbraio 2020,rende note le istruzioni riguardanti le certificazioni allegate alle domande dirette ad ottenere la detassazione di pensioni italiane delle gestioni previdenziali dei lavoratori privati, in applicazione della convenzione italo-bulgara per evitare le doppie imposizioni fiscali. - Link

 

Codici contratto all’interno del flusso Uniemens. Modifiche dal periodo di paga marzo 2020

L’INPS, con il messaggio n. 611 del 18 febbraio 2020, informa che sono stati istituiti, con decorrenza dal periodo di paga marzo 2020nuovi codici dell’elemento <CodiceContratto> di <DenunciaIndividuale> del flusso di denuncia Uniemens. - Link

 

Lavoratori marittimi. Avvio della trasmissione telematica dei certificati di malattia

L’INPS, con il messaggio n. 610 del 18 febbraio 2020, rende noto che dal mese di gennaio 2020, gli Uffici di Sanità Marittima, Aerea e di Frontiera e dei Servizi territoriali per l’assistenza sanitaria al personale navigante, marittimo e dell’Aviazione civile (USMAF-SASN) del Ministero della Salute hanno iniziato ad emettere certificati telematici di malattia per i loro assistiti, lavoratori marittimi e aeronaviganti. Tali certificati telematici pervengono all’Istituto con le stesse modalità in uso per le altre categorie di lavoratori. - Link

 

Agevolazioni per la frequenza di asili nido pubblici e privati

L’INPS, con il messaggio n. 596 del 17 febbraio 2020, ricorda che il termine ultimo per l’allegazione della documentazione di spesa relativa alle domande di bonus nido 2019 è fissato al 1° aprile 2020. Tale scadenza si ritiene estesa altresì alle strutture private autorizzate. - Link

 


ISPETTORATO NAZIOANALE DEL LAVORO

Omissione di versamenti ai fondi di previdenza complementare

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro, con la nota n. 1436 del 17 febbraio 2020,interviene riguardo i casi di omesso versamento, da parte del datore di lavoro, della quota contributiva ai fondi di previdenza complementare.

L'Ispettorato nazionale del Lavoro evidenzia la natura privatistica dell’obbligodi versamento, il cui mancato assolvimento costituisce un inadempimento contrattuale per il quale il lavoratore potrà agire innanzi al giudice civile

Sotto il profilo ispettivo la nota  rimarca l’impossibilità per gli ispettori del lavoro di adottare la diffida accertativa ex art. 12 del D.Lgs. n. 124/2004. L’art. 12 si riferisce a crediti patrimoniali in favore dei prestatori di lavoro mentre i crediti in esame sono quelli provenienti da un’obbligazione contributiva.

L’omesso versamento da parte del datore di lavoro può configurare un’ipotesi di violazione dell’art. 1, comma 1175 della L. n. 296/2006, secondo il quale il godimento dei benefici normativi e contributivi è subordinato al rispetto della normativa in materia di lavoro e previdenza.

Nonostante la natura privatistica del rapporto contributivo complementare, l’omissione compromette la regolarità contributiva dell’azienda, pregiudica il rilascio delDURC e la possibilità di fruire di agevolazioni. - Link

 


AGENZIA DELLE ENTRATE

Comune di “Salorno/Salurn”, in Provincia di Bolzano, a seguito della modifica della denominazione in “Salorno sulla strada del vino/Salurn an der Weinstraße”.

L'Agenzia delle entrate con risoluzione n. 8 del 17 febbraio 2020 informa del cambio di denominazione, a partire dall’11 ottobre 2019, per il Comune di “Salorno/Salurnin “Salorno sulla strada del vino/Salurn an der Weinstraße”, situato in provincia di Bolzano. stabilito la legge regionale n. 5/2019 della regione Trentino Alto Adige

Il codice amministrativo nazionale H719 del Comune di Salorno sulla strada del vino/Salurn an der Weinstraßeè rimasto invariato. - Link

 

Istituzione dei codici tributo per il versamento, tramite modello F24, delle somme dovute in relazione alla registrazione degli atti privati - Link

L'Agenzia delle entrate con risoluzione n. 9 del 20 febbraio 2020 ha istituito  nuovi codici tributo per consentire il versamento delle somme dovute per la registrazione degli atti privati in linea con il provvedimento dell’Agenzia del 27 gennaio scorso che ha previsto l’utilizzo del modello F24 per versamento delle somme dovute per la registrazione degli atti privati, a partire dal 2 marzo 2020. Fino al 31 agosto 2020, però, può essere utilizzato anche l’F23 secondo le attuali modalità. A partire dal 1° settembre 2020, invece, i suddetti pagamenti dovranno essere eseguiti solo con F24. I codice tributo sono i seguenti :

  • 1550 denominato “ATTI PRIVATI - Imposta di registro
  • 1551 denominato “ATTI PRIVATI-Sanzione pecuniaria imposta di registro-Ravvedimento
  • 1552 denominato “ATTI PRIVATI - Imposta di bollo
  • 1553 denominato “ATTI PRIVATI - Sanzione imposta di bollo - Ravvedimento
  • 1554 denominato “ATTI PRIVATI - Interessi”.

 

Chiarimenti in tema di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica

Con circolare n. 3 del 21 febbraio 2020 l'Agenzia delle entrate ha precisato che sono soggette all’obbligo di memorizzazione e invio telematico dei corrispettivi le operazioni di trasporto internazionale che non avvengono con nave, aereo o treno, mezzi per i quali la normativa prevede uno specifico esonero. In tema di sanzioni, la memorizzazione e la trasmissione costituiscono un unico adempimento per cui la mancanza dell’una o dell’altra comporta l’applicazione delle misure sanzionatorie. - Link

 


AGENZIA DELLE ENTRATE - INTERPELLO

Risposta n. 61 del 19 febbraio 2020  - regime di non imponibilità IVA navicella spaziale

La progettazione e realizzazione di componenti ceramici destinati a una navicella spaziale, inclusi i prototipi per il test di prova, eseguite da una società nei confronti della committente a seguito di un contratto di appalto, rientra nel regime di non imponibilità ai fini Iva. Tali prestazioni, infatti, possono senz’altro essere assimilate alle cessioni di “aeromobili, compresi i satelliti, ad organi dello Stato” previste dall’articolo 8-bis Dpr 633/1972. - Link

 

Risposta n. 63 del 19 febbraio 2020 - prestazioni di servizi relativi all'accesso ad attività culturali e artistiche

Le prestazioni per l’accesso ad attività artistiche sono territorialmente rilevanti nel nostro Paese se qui effettuate, a prescindere dall’inquadramento giuridico del destinatario

È un servizio accessorio alla partecipazione alla manifestazione la contestuale registrazione sul portale che dà visibilità all’opera dell’artista, pagando un’unica quota di partecipazione. Alla prestazione, quindi, va applicato il regime Iva previsto per la prestazione principale e non la disciplina del “commercio elettronico indiretto”. - Link

 

Risposta n. 64 del 20 febbraio 2020 - Aliquota IVA applicabile ai mangimi semplici di origine vegetale

Il mangime zuccherino destinato all’alimentazione delle api può essere compreso tra i “mangimi semplici di origine vegetale” (voce 20), tabella A, parte II, Dpr n. 633/1972) e, per questo motivo, sconta l’Iva ridotta al 4 per cento. - Link

 

Risposta n. 66 del 20 febbraio 2020 - agevolazioni prima casa su acquisto pertinenze

L’acquisto di un secondo box collegato all’abitazione principale che ha usufruito dell’agevolazione “prima casa” non può beneficiare di tale “sconto” poiché è già stato utilizzato al momento dell’acquisto della prima pertinenza. - Link


 

AGENZIA DELLE ENTRATE – CONSULENZA GIURIDICA

Consulenza giuridica n. 3 del 20 febbraio 2020  -  imposta di bollo - tasse scolastiche

Niente imposta di bollo sugli atti relativi a iscrizioni, frequenze, esami, pagelle e qualsiasi altro documento necessario per il percorso scolastico degli studenti dall’asilo nido all’università. A confermare l’esenzione, ad ampio raggio, diversi provvedimenti legislativi. Inoltre, al rimborso delle tasse scolastiche non dovute ci pensa l’Agenzia delle entrate mediante procedura automatizzata. - Link

0
0
0
s2smodern