Lunedì, 17 Febbraio 2020 10:19

Anpal: in arrivo nuovo incentivo “IO Lavoro”

Si chiama “IncentivO Lavoro (IO Lavoro)” la nuova agevolazione all’occupazione istituita dall’Anpal con il decreto n. 52 dell'11 febbraio 2020destinata ai datori di lavoro privati che assumano stabilmente, tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2020, disoccupati (ai sensi del d. lgs. n. 150/2015 e del d.l. n. 4/2019, convertito con modificazione dalla l. n. 26/2019) di età compresa tra 16 e 24 anni o persone con età maggiore, ma prive di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi ai sensi del D.M. 17 ottobre 2017. Per finanziare la misura sono stati stanziati circa 329 milioni di euro a valere sui fondi PON e POC “Sistemi di Politiche Attive per l’Occupazione” 2014-2020.  

L’incentivo è riconosciuto, nel rispetto del regime “de minimis”, esclusivamente per assunzioni a tempo indeterminato, anche a scopo di somministrazione o part-time, o trasformazioni da tempo determinato a indeterminato, nonché per contratti di apprendistato professionalizzante. Di durata annuale a partire dalla data di assunzione, l’agevolazione sarà pari alla contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro, con esclusione di premi e contributi dovuti all’Inail, nel limite massimo di 8.060 euro per assunto riproporzionato in caso di tempo parziale e da fruire, a pena di decadenza, entro il 28 febbraio 2022. IO Lavoro – si evidenzia infine nel decreto – sarà gestito dall’Inps secondo le istruzioni fornite con apposita circolare dallo stesso Istituto.

0
0
0
s2smodern