Giovedì, 23 Gennaio 2020 12:18

RdC: assicurazione Inail anche per chi è impegnato nei PUC

Con il D.M. n. 5/2020, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha approvato la determina n.3/2020 dell’Inail che introduce l’obbligo di assicurazione contro gli infortuni e le malattie professionali anche per i soggetti beneficiari del reddito di cittadinanza impegnati dai Comuni dei PUC, i Progetti Utili alla Collettività, o in condizioni similari di povertà individuate mediante provvedimento ministeriale. A darne notizia è Anpal Servizi sul proprio sito, segnalando che si attende ora la registrazione del decreto alla Corte dei Conti. Il premio speciale unitario per l’assicurazione è pari a 0,90 centesimi di euro al giorno – si spiega nel provvedimento - ed è soggetto a rivalutazione annuale sulla base dell’indice dei prezzi al consumo.

La tutela assicurativa – ricorda Anpal Servizi - riguarda i soggetti tenuti a partecipare ai PUC sia attraverso il Patto per il lavoro che il Patto per l'inclusione sociale e sarà gestita online con la piattaforma GePI, attraverso la quale il Comune potrà comunicare i dati del beneficiario e interloquire con il Ministero e l’Inail. Trimestralmente, entro il trentesimo giorno del mese successivo a ciascun trimestre, l’Amministrazione dovrà poi comunicare il numero di giornate di effettiva attività prestate dai soggetti inseriti nel PUC, sulla base del quale l'Inail calcolerà il premio trimestrale ed eventuali conguagli ed invierà richiesta di rimborso al Ministero che, a sua volta, provvederà alla restituzione della somma erogata.

Notizie correlate: RdC: online avviso Anpal per l’avvio dell’AdR - RdC: in GU il decreto sui progetti utili alla collettività- RdC/PdC: Stati per cui serve la certificazione immobiliare

0
0
0
s2smodern