Martedì, 21 Gennaio 2020 09:41

Ape sociale per il 2020

Via libera alla presentazione delle domande per l'accesso all'Ape sociale anche nel 2020. A comunicarlo è l’Inps con messaggio Inps n.163 del 17 gennaio 2020, con il quale si recepisce la proroga della sperimentazione al 31 dicembre 2020, come stabilito dalla Legge di Bilancio (articolo 1, comma 473).

In attesa della circolare illustrativa delle nuove disposizioni, l’Istituto comunica che dallo scorso 1° gennaio 2020 possono presentare la domanda di riconoscimento sia i soggetti che, nel corso dell'anno, abbiano maturato requisiti e condizioni previsti, sia i soggetti che abbiano perfezionato i requisiti negli anni precedenti senza però avanzare la relativa domanda. Coloro che, al momento della domanda di verifica delle condizioni di accesso al beneficio, siano già in possesso di tutti i requisiti e le condizioni previste – ricorda infine l’Inps - devono presentare contestualmente anche la domanda di Ape sociale, per non perdere alcuna mensilità arretrata.

Notizie correlate: Legge di Bilancio 2020 in GU: le principali novità - Pensioni, Calderone: valorizzare strumenti di flessibilità - Quota100 e dintorni: la riforma di pensioni e welfare

0
0
0
s2smodern