Venerdì, 10 Gennaio 2020 16:23

Sisma: rateizzazione contributi sospesi entro il 15.01

Fino alla mezzanotte del prossimo 15 gennaio aziende, lavoratori autonomi o agricoli e iscritti alla Gestione separata (committenti e liberi professionisti) delle aree colpite dagli eventi sismici del 2016 e del 2017 possono presentare domanda per ottenere la rateizzazione del pagamento dei contributi sospesi. Lo ricorda l’Inps con una news sul sito istituzionale, a seguito delle indicazioni fornite con il messaggio n. 4478 del 2 dicembre 2019.

Per inviare la domanda, in via telematica, occorre utilizzare il servizio dedicato sul portale dell'Istituto. Anche coloro che hanno già inoltrato la domanda di rateizzazione prima dello scorso 8 gennaio - si segnala - sono tenuti a inviarla nuovamente ai sensi dei termini indicati nell’art. 8, comma 2, del decreto-legge n. 123 del 24 ottobre 2019, convertito, con modificazioni, dalla legge n.156 del 12 dicembre 2019, che hanno confermato il termine del 15 gennaio 2020 per la ripresa degli adempimenti e dei versamenti contributivi sospesi, in unica soluzione o mediante il pagamento della prima rata prevista dal piano di rateizzazione.

Notizie correlate: AE: istituiti codici tributo per eco e sisma-bonus - Inail: proroga ripresa pagamenti sospesi per eventi sismici - Sisma: versamenti prorogati al 15 gennaio 2020

0
0
0
s2smodern