Lunedì, 09 Dicembre 2019 09:42

Codice crisi d’impresa: nomina organi di controllo srl

Il prossimo 16 dicembre scadrà il termine entro il quale, ai sensi del nuovo Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza, le società a responsabilità limitata dovranno nominare gli organi di controllo, ovvero il revisore, ed eventualmente adeguare l'atto costitutivo e lo statuto alla nuova previsione normativa. In vista della prossima scadenza, la Fondazione Studi Consulenti del Lavoro approfondisce le novità introdotte dal D.Lgs. n. 14 del 2019 nel parere n.3/2019. Il Codice ha riformato in maniera organica la materia al fine di favorire l’emersione e la gestione tempestiva della crisi. Fra le altre innovazioni, anche la modifica all’art. 2477 del codice civile con l’ampliamento delle ipotesi in cui, nelle società a responsabilità limitata, è obbligatoria la nomina degli organi di controllo interni e dei revisori, sui quali lo stesso decreto fa ricadere l’obbligo di segnalare tempestivamente l’esistenza di fondati indizi della crisi.

Leggi il parere n.3/2019 della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro

Rassegna stampa: Italia Oggi del 10.12.2019

Rassegna web: corrieredellumbria.corr.it - corrierediarezzo.corr.it - corrieredirieti.corr.it - corrieredisiena.corr.it - corrierediviterbo.corr.it - eclavoro.it - ildubbio.news - iltempo.it - ipsoa.it - lavocedinovara.com - mondoprofessionisti.it - olbianotizie.it - sassarinotizie.com - today.it - oggitreviso.it - edotto.com

Notizie correlate: Tasse: ingorgo di fine anno per professionisti e imprese - Nuove modalità di presentazione telematica delle deleghe F24 - Evitare aumento Iva e salvaguardare il tessuto produttivo

 

 

0
0
0
s2smodern