Venerdì, 20 Settembre 2019 14:47

Gestione Dipendenti Pubblici, accesso anche ai CdL

Estesa anche ai Consulenti del Lavoro, in qualità di intermediari abilitati, la possibilità di accedere ad alcuni servizi della GDP - Gestione Dipendenti Pubblici dell'Inps. A precisarlo è lo stesso Istituto di previdenza nel messaggio n.3357/2019, precisando che la richiesta di accesso può avvenire in particolare per consultare denunce contributive e versamenti, contribuzione figurativa, prestiti, riscossione crediti, gestione TFR/ TFS.   

Per chiedere l'abilitazione ai servizi come "intermediario abilitato ai sensi della legge n. 12 del 11/01/1979" è necessario compilare il modello “RA012” (allegato 1 del messaggio), corredarlo con i documenti di riconoscimento del firmatario e inviarlo all’indirizzo PEC della Direzione provinciale/Filiale metropolitana competente per Ente dichiarante, indicato nella denuncia Uniemens Lista PosPA.

Notizie correlate: Bonus Sud: rendere utilizzabili gli 88 milioni restanti - ISEE: precisazioni Inps - Incentivo Neet solo se l’assunzione non è obbligo

0
0
0
s2smodern