Giovedì, 08 Agosto 2019 09:46

Premi di risultato: come individuare il “periodo congruo”

Cresce l’impatto della detassazione dei premi di risultato come misura di welfare aziendale. Introdotta dalla Legge di Stabilità 2016 per importi fino a 3mila euro, la disposizione è stata poi integrata dal Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 25 marzo 2016, che ha legato l’erogazione del premio alla realizzazione di “obiettivi incrementali” in un “periodo congruo”. Come individuare questi parametri? A spiegarlo Luca Caratti, esperto della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, nel nuovo video per “L’esperto risponde” disponibile in web tv, illustrando i chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate con la recente risposta n. 205/2019.

Guarda il video

Notizie correlate: Ridurre il costo del lavoro: missione impossibile?- Conversione premi risultato: chiarimenti AE- Dal salario minimo impatto negativo su costo del lavoro

0
0
1
s2smodern