Martedì, 06 Agosto 2019 15:35

Nuovo incontro al Viminale sulla crescita del Paese

Nuovo incontro questa mattina, presso la Sala Consiglio del Viminale, tra il Vicepremier e Ministro dell'Interno, Matteo Salvini, e le parti sociali (45 sigle sindacali e associazioni di categoria) per discutere le proposte per la crescita del Paese. Al tavolo, a cui erano presenti anche i Ministri Giulia Bongiorno, Marco Bussetti, Gian Marco Centinaio, il Viceministro all’Economia Massimo Garavaglia e i Sottosegretari Massimo Bitonci, Claudio Durigon, Giancarlo Giorgetti e Guido Guidesi, ha preso parte anche la Presidente del Consiglio nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro, Marina Calderone, per ribadire quanto già sottolineato nell'incontro dello scorso 15 luglio e per porre l'accento su alcune nuove proposte con cui promuovere maggiormente l'occupazione femminile e stabilizzare il lavoro giovanile.

Pur sottolineando l'esigenza di mettere in moto investimenti destinati a ridurre la pressione fiscale e a favorire maggiori investimenti economici propedeutici all'incremento della forza lavoro, nel nuovo documento presentato al Viminale il Consiglio nazionale ha proposto di riconoscere alla lavoratrice "il diritto allo smart working" per agevolare la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro e tutelare la sua funzione sociale, lasciando alla contrattazione collettiva l'individuazione delle mansioni e delle modalità di esercizio di questo diritto. In materia di incentivi al lavoro giovanile, sarebbe opportuno, secondo il Consiglio nazionale, individuare una fattispecie contrattuale diversa dal beneficio contributivo e con carattere di strutturalità. L'ideale sarebbe introdurre uno sgravio che abbia i costi retributivi e contributivi dell’apprendistato e che venga utilizzato per contrastare la c.d. “fuga dei cervelli”.  

Leggi il documento contenente le nuove proposte

 

Rassegna web: borsaitaliana.it - finanza.lastampa.it - finanza.repubblica.it - ilmessaggero.it - quifinanza.it - teleborsa.it

 

Notizie correlate: Manovra: flat tax o salario minimo? - Cuneo fiscale e flat tax per una riforma fiscale equa - Calderone: necessari investimenti e riduzione del cuneo fiscale

0
0
1
s2smodern