Giovedì, 11 Luglio 2019 14:21

Ministero del Lavoro: rivalutato assegno di incollocabilità

L’importo mensile dell’assegno di incollocabilità è rivalutato, a partire dal 1° luglio 2019, di 262,06 euro. A stabilirlo il decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 48 del 15 maggio 2019, registrato dalla Corte dei Conti in data 27 maggio 2019 e adottato sulla base della determinazione presidenziale dell’INAIL n. 121 del 10 aprile 2019. Il provvedimento è disponibile sul sito del Ministero del Lavoro nella sezione “Pubblicità legale”. Ai sensi del “Testo unico delle disposizioni per l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali” di cui al D.P.R. n. 1124/1965, l’assegno di incollocabilità spetta agli invalidi per infortunio sul lavoro di età non superiore a 65 anni impossibilitati a beneficiare dell’assunzione obbligatoria.

Notizie correlate: Inail: riduzione dei premi e contributi assicurativi - Sisma, Inail: proroga versamento premi assicurativi - Bando ISI 2018: pubblicati elenchi provvisori

0
0
1
s2smodern