Mercoledì, 19 Giugno 2019 12:10

Occupazione in Lombardia: la rivincita delle donne

A trainare l’occupazione della Lombardia sono le donne. Dal 2008 al 2018, l’occupazione della componente femminile cresce del 5,9% (+105 mila unità) mentre solo dello 0,9% quella maschile (+22 mila unità). L’ottima performance occupazionale si aggiunge ad un altro dato positivo: la Lombardia è la Regione che nell’ultimo decennio ha stimolato il PIL Italiano, che con 1.753.949 milioni di euro prodotti ai prezzi di mercato nel 2018, si posiziona su un incremento dell’1,7% rispetto allo scorso anno. E a Milano, in particolare, si deve la crescita della ricchezza dell’Italia con un aumento molto più sostenuto della media nazionale. È quanto emerge dal rapporto regionale redatto dall’Osservatorio Statistico dei Consulenti del Lavoro “La crescita del mercato del lavoro in Lombardia”, che anticipa i dati regionali del report nazionale “Il lavoro nelle province italiane” che sarà presentato al Festival del Lavoro 2019, al via da domani e fino al 22 giugno al Mi.Co. di Milano. Il focus sulla Lombardia è stato presentato oggi nel corso della conferenza stampa di presentazione della manifestazione che si è tenuta presso la Sala Marra di Palazzo Marino e ha visto la partecipazione di Marina Calderone, Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, Rosario De Luca, Presidente della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, Potito di Nunzio, Presidente del Consiglio Provinciale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Milano, e Laura Specchio, Presidente Commissione Politiche per il Lavoro Comune di Milano, Sviluppo Economico, Attività Produttive, Commercio, Risorse Umane, Moda e Design.

Leggi il comunicato stampa

Leggi l'indagine

Notizie correlate: Scarica l'App Festival del Lavoro - Festival del Lavoro 2019: il programma dell’Auditorium - Festival del Lavoro 2019: il programma dell’Auditorium

0
0
1
s2smodern