Mercoledì, 29 Maggio 2019 12:30

Accordo CNO-Mediocredito

 image

L’8 marzo 2019, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulente del Lavoro ha siglato un accordo di collaborazione con Mediocredito Centrale S.p.A. per facilitare l’accesso al credito da parte delle Pmi.

Nell’ambito delle attività svolte in favore degli iscritti nel relativo albo professionale, grazie a questo accordo, il Consiglio nazionale darà l’opportunità ai Consulenti del Lavoro di offrire ai propri clienti, quali le piccole e medie imprese che abbiano la necessità di reperire risorse finanziarie, la possibilità di accedere a finanziamenti a condizioni economiche di vantaggio. Al contempo, Mediocredito Centrale, unica banca a capitale pubblico essendo partecipata totalmente da INVITALIA S.p.A, si impegna a sostenere finanziariamente iniziative imprenditoriali meritevoli. In particolare, grazie alla sottoscrizione del protocollo, a riconoscere alle imprese meritevoli di credito, comprese le start up, una riduzione dello spread per i finanziamenti sia con finalità di investimento sia con finalità di circolante, richiesti attraverso il portale on line della Banca per un importo massimo di 500 mila euro.

 image     Il protocollo d'intesa Accedi al portale Mediocredito Centrale

Accedendo all’area riservata del portale di categoria si potranno approfondire gli aspetti operativi dell’accordo contenuti nell’apposito “Manuale Operativo” che illustra in modo dettagliato tutta le attività che i Consulenti del Lavoro potranno svolgere per i loro clienti.

All’interno dell’area riservata, inoltre, i Consulenti del lavoro potranno fruire di specifici “video tutorial” sulle funzionalità del portale della Banca e di ulteriore materiale informativo dedicato messo a disposizione da MCC.
Acquisite le necessarie informazioni i Consulenti del Lavoro interessati potranno poi accedere al portale online della banca per effettuare la registrazione all’area riservata. Il rilascio delle credenziali è subordinato al regolare status di iscritto all’Ordine che la banca verificherà in tempo reale grazie ad un interfacciamento informatico con l’albo unico dei Consulenti del Lavoro. All’interno della propria area riservata il Consulente del Lavoro potrà gestire, una volta ottenuto apposito mandato, le istanze dei propri clienti.

 image
 image

Gli strumenti di finanziamento di MCC a supporto delle PMI

 image

Accedi all'area riservata

0
0
1
s2smodern