Lunedì, 24 Settembre 2018 14:27

Welfare, pianificazione previdenziale e tracciabilità retribuzioni

La rassegna stampa di questa settimana si apre con “Il Sole 24 Ore” che, a pagina 9, si sofferma sui nuovi orizzonti e le prospettive di sviluppo dei Consulenti del Lavoro: pianificazione previdenziale e welfare. Si tratta di “due competenze strategiche per il futuro delle politiche di gestione del personale” come sottolineato dalla Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine, Marina Calderone. Ecco perché - in materia di pianificazione previdenziale – l’ENPACL, tramite la Fondazione Studi, ha organizzato un corso di alta specializzazione, riservato a 500 consulenti del lavoro per offrire nuove prospettive professionali alla categoria.

Sempre su “Il Sole 24 Ore” si parla delle soluzioni per convertire in parte o in toto i premi di produttività in servizi e del ruolo del Consulente del Lavoro in questo campo. Nell'edizione di oggi si segnala, inoltre, la guida rapida per la dichiarazione dei redditi con tutte le regole da rispettare: dalle scadenze ai modelli da compilare a seconda che l’intervento sia a favore o no del contribuente. Su "Italia Oggi Sette" a pagina 23, invece, le istruzioni diffuse dall' ispettorato nazionale del lavoro nella nota prot. n. 7369/2018 sulle attività di rispetto del nuovo obbligo di tracciabilità delle retribuzioni, in vigore dallo scorso 1° luglio. Cambiando testata, a pagina 38 de "L’Economia" del “Il Corriere della Sera” si parla della diffusione del welfare aziendale nelle grandi, piccole e medie realtà italiane. Per concludere, sul Corriere.it, si parla dei risultati dell'indagine dell'Osservatorio Statistico dei Consulenti del Lavoro sul divario tra formazione e opportunità occupazionali dei laureati trentenni italiani.

Guarda il video

0
0
1
s2smodern