Lunedì, 07 Maggio 2018 11:00

Le Novità Normative della Settimana dal 30 aprile 2018 al 6 maggio 2018

Individuazione dei criteri di assegnazione dei contributi a fondo perduto in favore delle cooperative di artisti ed associazioni di artisti
Il Ministero dell’Economia e delle Finanzeha pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 101 del 3 maggio 2018, il Decreto 5 aprile 2018 con l’individuazione dei criteri di assegnazione dei contributi a fondo perduto in favore delle cooperative di artisti ed associazioni di artisti. 6. - Link

Aggiornamento dei coefficienti, per l'anno 2018, per i fabbricati appartenenti al gruppo catastale D ai fini del calcolo dell'Imposta municipale propria (IMU) e del Tributo per i servizi indivisibili (TASI)
Con Decreto 19 aprile 2018  del Ministero dell’economia e finanza, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 99 del 30 aprile 2018, sono stati aggiornati i coefficienti per il calcolo dell’Imu e della Tasi, relativi ai fabbricati appartenenti al gruppo catastale D (capannoni, centri commerciali, ecc.), che non risultano iscritti in catasto al 1° gennaio dell’anno di imposizione. - Link


INPS

Convenzione INPS - CONFSERVIZI, CGIL, CISL, UIL per l’attività di raccolta, elaborazione e comunicazione dei dati relativi alla rappresentanza delle organizzazioni sindacali per la contrattazione collettiva nazionale di categoria. Istruzioni per il censimento dei datori di lavoro
L’INPS, con il messaggio n. 1823 del 30 aprile 2018, precisa che, per l’attività di raccolta, elaborazione e comunicazione dei dati relativi alla rappresentanza delle organizzazioni sindacali per la contrattazione collettiva nazionale di categoria, i datori di lavoro aderenti a Confservizi possono richiedere il rilascio del codice di autorizzazione “0Y”. - Link

Riscatto ai fini pensionistici presso la Cassa per le pensioni dei dipendenti degli Enti locali (CPDEL) del servizio reso come vice pretore reggente per periodi non inferiori a sei mesi. Sentenza della Corte Costituzionale 30 gennaio 2018, n. 11
Con messaggio n. 1886 del 4 maggio 2018 l’INPSfornisce per le istruzioni  per il riscatto, ai fini pensionistici del servizio reso come  come vice pretore reggente per periodi non inferiori a sei mesi a seguito della sentenza della  Corte Costituzionale 30 gennaio 2018, n. 11, che ha stabilito che il servizio prestato dai dipendenti degli Enti locali in qualità di vice pretore reggente per periodi non inferiori a sei mesi è valorizzabile ai fini pensionistici, mediante riscatto oneroso da richiedere secondo le norme e le modalità previste dall’ordinamento in vigore presso la CPDEL. - Link


AGENZIA DELLE ENTRATE

Novità in tema fatturazione e  pagamento delle cessioni di carburanti
L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 8 del 30 aprile 2018,  fornisce le prime indicazioni in merito al pagamento per la cessione di carburanti interessati dall’e-fattura a partire dal prossimo luglio 2018. L’Agenzia precisa che la norma si riferisce alle cessioni di benzina e gasolio destinate a essere utilizzati per motori a uso autotrazione. Di conseguenza, restano fuori dalla nuova disciplina fino al 31 dicembre 2018, ad esempio, le cessioni di carburanti per motori di gruppi elettrogeni, impianti di riscaldamento e attrezzi di vario genere. In tal caso, le spese potranno essere documentate ai fini della deducibilità e detraibilità Iva con le modalità finora in uso  oppure, facoltativamente, con fattura elettronica. - Link

Regole tecniche per l’emissione e la ricezione delle fatture elettroniche per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi
L’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento prot. n. 89757 del 30 aprile 2018, specifica le regole tecniche per l’emissione e la ricezione delle fatture elettroniche per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi. L’Agenzia delle entrate conferma che la fattura elettronicaè un documento informatico strutturato, in formato XML, trasmesso e recapitato solo attraverso il SDI. Essa deve contenere gli elementi indicati dalla normativa di riferimento previsto dall’art. 21 del DPR 633/72 ovvero, nel caso di fattura semplificata quelle stabilite dall’art. 21bis del DPR 633/72, integrate ove necessario dalle ulteriori informazioni contenute nell’allegato A del provvedimento. - Link

Approvazione di modifiche alla modulistica degli studi di settore e dei parametri da utilizzare per il periodo di imposta 2017
Con provvedimento 3 maggio 2018, l’Agenzia delle entrate approva  le modifiche alla modulistica studi di settore e parametri da utilizzare con riferimento al periodo d’imposta 2017. Le modifiche riguardano, in primo luogo, l’adeguamento al sistema semplificato di cassa per le imprese minori e gli aggiornamenti finalizzati alla costruzione e all’aggiornamento degli Isa. - Link

0
0
0
s2smodern