Mercoledì, 28 Marzo 2018 11:29

Disoccupazione agricola, domande entro il 31 marzo 2018

Sabato 31 marzo scade il termine per la presentazione delle domande di disoccupazione agricola all'Inps. Secondo quando comunicato dall'Istituto in una nota stampa, per ottenere l'indennità, oltre ai requisiti di legge, bisognerà rispettare il termine come "perentorio", per cui non saranno ritenute valide le domande presentate in data successiva al 31 marzo 2018.

Il lavoratore agricolo può presentare la domanda mediante i servizi telematici del portale dell’Inps se è in possesso di SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) di livello 2, PIN dispositivo o CNS (Carta Nazionale dei Servizi). In caso contrario, il lavoratore interessato dovrà rivolgersi agli enti di patronato oppure al Contact Center multicanale dell'Istituto ai numeri 803.164 da rete fissa e 06.164164 da rete mobile.

Notizie correlate: Naspi e compatibilità con lavoro subordinato anche intermittente o OTD in agricoltura - Disoccupazione agricoli 2017, trasmissione domande - Inps, disoccupazione operai agricoli a tempo indeterminato

0
0
0
s2smodern