Martedì, 31 Maggio 2016 12:50

42mila giovani per il servizio civile nazionale

42 mila giovani pronti per il servizio civile nazionale. A sottolinearlo è il Sottosegretario Luigi Bobba, in occasione della pubblicazione, sul sito del Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale, del bando nazionale 2016 per la selezione dei primi 35.203 volontari, annunciando l'avvio entro l'estaste di altre iniziative che permetteranno a 42mila giovani di trovare opportunità di impiego in diversi progetti del servizio civile nazioanle. Il Sottosegretario ha accennato, infatti, ad un prossimo bando, in attuazione dell'accordo con il Ministero dell'Agricoltura, per 1.000 volontari in servizio civile da coinvolgere in progetti finalizzati a migliorare la conoscenza dell'educazione alimentare e alla tutela del territorio, attraverso lo strumento dell'agricoltura sociale. In aggiunta, è previsto un bando, in accordo con il Ministero dei Beni Culturali, per coinvolgere altri 2.000 ragazzi in progetti di promozione del patrimonio artistico e culturale ed ancora il Bando per l'impiego di 212 volontari in attività di prevenzione del dissesto idrogeologico e di ripristino dei territori colpiti da calamità naturali in accordo con il Ministero dell'Ambiente. Di prossima pubblicazione anche il bando integrativo per le regioni che potranno utilizzare le risorse disponibili per l'avvio di altri 3.000 volontari.

Per il bando nazionale 2016 saranno impiegati 21.359 volontari (di cui 708 all'estero) nei progetti presentati dagli Enti inseriti nell'Albo nazionale e 13.844 volontari per progetti presentati dagli Enti iscritti negli Albi regionali e delle provincie autonome. Alla selezione potranno partecipare giovani tra i 18 e i 28 anni interessati ad un'esperienza di cittadinanza attiva nei settori dell'assistenza, della protezione civile, dell'ambiente, del patrimonio artistico e culturale, dell'educazione e promozione culturale. Le domande di partecipazione alle selezioni dovranno essere inviate direttamente agli Enti titolari del progetto entro le ore 14.00 del 30 giugno 2016.

"Un altro atto che conferma l'impegno del governo per promuovere la partecipazione attiva dei giovani attraverso esperienze in progetti di solidarietà e di inclusione sociale, un'ulteriore tappa nel percorso di costruzione di un social act per il Paese", ha commentato il Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti alla presentazione del bando, ricordando i numeri raggiunti nel 2015: bandi per circa 41.000 volontari a fronte di quasi 150.000 domande pervenute.

Per saperne di più

Notizie correlate: Italia capofila nel servizio civile europeo

0
0
0
s2smodern