Giovedì, 18 Febbraio 2016 09:48

La nuova Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria

La Cassa integrazione guadagni ordinaria è stata recentemente riordinata all’interno del d.lgs 148/2015. In particolare, il decreto ha previsto requisiti comuni ai trattamenti di cassa integrazione: soggetti beneficiari, durata complessiva all’interno di un periodo quinquennale mobile e pagamento del contributo addizionale, parametrato sulla retribuzione oraria persa dal lavoratore durante le ore di sospensione o riduzione oraria. Rispetto al passato, quindi, l’intervento di cassa integrazione è sicuramente più costoso, prevedendo però la medesima misura di trattamento in favore del lavoratore. Nella “Pillola” per la web tv, l'esperto della Fondazione Studi, Luca Caratti si è soffermato sull'argomento ed, in particolare, sulla circolare n. 197 dell’Inps che ha fornito indicazioni più precise su alcuni  punti caratteristici del nuovo trattamento.

Notizie correlate

CIGO, istruzioni per le richieste
Inps, nuove istruzioni per CIGO e CIGS
Nuovi ammortizzatori senza certezze
Cig: calo record nel 2015

 

0
0
0
s2smodern