Lunedì, 15 Febbraio 2016 09:11

Inps, aliquote contributive per pescatori autonomi

L’Inps ha emanato la circolare n. 24 del 9 febbraio 2016, con la quale ha reso note, relativamente all’anno 2016, le aliquote vigenti per i lavoratori autonomi che svolgono attività di pesca. Nella circolare, l'Istiuto rammenta le modalità e i termini per il versamento della contribuzione. Inoltre, ha ricordato che tali categorie di soggetti hanno diritto, ai sensi della legge 24 dicembre 2012, n. 228, art. 1, comma 74, di usufruire dello sgravio contributivo pari al 50,30%.

Per il 2016 la misura del salario giornaliero convenzionale per i pescatori soggetti alla Legge 13 marzo 1958, n.250, rimane invariato rispetto all'anno precedente. In particolare, per la misura giornaliera la retribuzione è di 26,49 euro, mentre per quella mensile (pari a 25 giornate lavorative) pari a 662 euro. Su tale retribuzione mensile devono essere calcolati, per l'anno in corso, i contributi dovuti dai pescatori “autonomi”. Nella circolare, infine, sono stati ricordati i criteri di riscossione del contributo di maternità per le pescatrici autonome e le modalità di versamento del contributo.

Notizie correlate: Inps, istruzioni per calcolo contributi 2016 - Esonero triennale, Inps interviene su INpgi e casi particolari
 

0
0
0
s2smodern