Venerdì, 26 Febbraio 2021 14:49

ANF, maggiorazione provvisoria per inabili

Con il messaggio n. 754 del 22 febbraio 2021 l’Inps comunica che, in materia di assegno per il nucleo familiare, il riconoscimento della maggiorazione degli importi in caso di nucleo con componenti minorenni inabili o maggiorenni inabili a proficuo lavoro, sarà accolto provvisoriamente in attesa della conclusione dell’iter sanitario di revisione rallentato per via della fase emergenziale legata alla crisi da Covid-19. Il riconoscimento del diritto alle maggiorazioni degli importi ANF, previsto dal decreto-legge n. 69/1988, è infatti vincolato alla preventiva autorizzazione da parte delle Strutture territoriali dell’Inps, acquisito il parere dell’Ufficio medico legale. Tuttavia, la sospensione delle visite per l’accertamento sanitario degli stati di invalidità e disabilità, determinata dalla fase emergenziale in corso, sta comportando il dilatarsi dei tempi di attesa per il rinnovo dell’autorizzazione alla maggiorazione degli importi ANF. Qualora all’esito della revisione - conclude l'Istituto -  l’inabilità al lavoro del componente del nucleo familiare fosse confermata la domanda sarà accolta con decorrenza dalla data di presentazione della relativa istanza.

Notizie correlate: Al lavoro con figli disabili: quando lo sport è inclusione - Congedo parentale Dad, al via le domande - Inps, istruzioni per congedi e permessi Legge 104

0
0
0
s2smodern