Venerdì, 12 Febbraio 2021 15:15

Fondo Nuove Competenze, il decreto per la presentazione delle domande

Novità per aderire al Fondo Nuove Competenze per favorire la formazione e la riqualificazione in azienda. È stato, infatti, pubblicato il decreto 22 gennaio 2021 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con il Ministero dell'Economia e delle Finanze, che regola termini e modalità di accesso allo strumento.

Nel provvedimento si chiarisce che gli accordi collettivi per rimodulare l'orario di lavoro del lavoratore e consentirgli di partecipare a corsi formativi, a carico dello Stato, devono essere sottoscritti entro il 30 giugno 2021 dalle associazioni dei datori di lavoro e dei lavoratori comparamente più rappresentative sul piano nazionale. Ogni accordo, inoltre, deve prevedere i progetti formativi, il numero dei lavoratori coinvolti, il numero di ore da destinare alla formazione nonché, nei casi di erogazione della formazione da parte dell'impresa, la dimostrazione del possesso dei requisiti tecnici, fisici e professionali di capacità formativa per lo svolgimento del progetto. Le domande, quindi, devono essere presentate entro il 30 giugno all'Anpal, la quale in questi ultimi giorni ha aggiornato le FAQ sul Fondo nuove competenze, relativamente alla sezione “presentazione delle domande” in cui sono stati rivisti i quesiti n.18 e n.22 sull’accordo collettivo e sindacale e il quesito n.33 relativo alla compilazione della tabella dell'Allegato 1a, il modello di istanza singola, e le tabelle dell'Allegato 1b, il modello di istanza comunitaria. In particolare, nel quesito n.18, l'Anpal ha precisato che gli accordi collettivi a livello aziendale possono essere sottoscritti con efficacia erga omnes anche da una sola organizzazione sindacale, purché sia maggiormente rappresentativa a livello aziendale. Nel quesito n.22, invece, ha charito che la condivisione dell’accordo sindacale può avvenire in modalità telematica, tramite e-mail che rechino il dominio dell’OO.SS. o il dominio dell'azienda con in calce il nome e il ruolo del rappresentante sindacale interno. Per ulteriori chiarimenti è possibile inviare una mail a fondonuovocompetenze@pec.anpal.gov.it.

Notizie correlate: Fondo Nuove Competenze, primi pagamenti e nuova procedura - Fondo Nuove Competenze, nuove FAQ - Recovery Fund e Sure alle politiche attive

0
0
0
s2smodern