Venerdì, 15 Gennaio 2021 17:15

Covid-19, stato d’emergenza prorogato al 30 aprile

In vigore dal 14 gennaio 2021 il decreto legge n.2/2021, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.10 del 14.01.2021  e recante “Ulteriori disposizioni urgenti in materia di contenimento e prevenzione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 e di svolgimento delle elezioni per l'anno 2021”, che proroga lo stato d'emergenza, precedentemente fissata al 31 gennaio 2021, al 30 aprile 2021. Il decreto interviene, inoltre, a disciplinare gli spostamenti sull'intero territorio nazionale secondo due distinte fasce temporali. Dal 16 gennaio 2021 al 15 febbraio 2021 vieta ogni spostamento in entrata e in uscita tra Regioni o province autonome, salvi quelli motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità e motivi di salute e per consentire il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. Dal 16 gennaio 2021 al 5 marzo 2021, invece, all’interno della stessa Regione, in area gialla, e all’interno dello stesso Comune, in area arancione e in area rossa (fatto salvo quanto previsto per gli spostamenti dai Comuni fino a 5.000 abitanti) consente lo spostamento verso una sola abitazione privata abitata, una volta al giorno, sempre tra le ore 05:00 e le 22:00 e nei limiti di due persone ulteriori rispetto a quelle ivi già conviventi (con deroga per minori di anni 14 sui quali si eserciti la potestà genitoriale e per le persone disabili o non autosufficienti conviventi). Consentiti comunque gli spostamenti dai Comuni con popolazione non superiore a 5.000 abitanti e per una distanza non superiore a 30 chilometri dai relativi confini, con esclusione in ogni caso degli spostamenti verso i capoluoghi di provincia.
Tra le novità, infine, l’istituzione di una cosiddetta area “bianca” dove si collocano le Regioni con uno scenario di “tipo 1”, un livello di rischio “basso” e un’incidenza dei contagi per tre settimane consecutive inferiore a 50 casi ogni 100.000 abitanti. In quest'area non si applicano le misure restrittive previste dai DPCM per le aree gialle, arancioni e rosse, ma le attività si svolgono secondo specifici protocolli.

Notizie correlate: Emergenza Covid, nuove regole fino al 15 gennaio - Decreto Natale, nuove regole sugli spostamenti - Stop a spostamenti tra Regioni dal 21 dicembre al 6 gennaio

0
0
0
s2smodern