Stampa questa pagina
Mercoledì, 23 Dicembre 2020 12:46

Calderone: "Pronti al 2021 più consapevoli del nostro ruolo"

Per i Consulenti del Lavoro il 2020 ha significato "una grande prova di efficienza e di responsabilità". Ne è convinta la Presidente del Consiglio Nazionale dell'Ordine, Marina Calderone, che nel tradizionale videomessaggio di fine anno evidenzia come "i nostri studi sono finestre aperte sul mondo e soprattutto sui bisogni delle persone che a noi si rivolgono". Per il 2021, la speranza è di una nuova normalità che troverà i Consulenti del Lavoro "più forti sul fronte della formazione e della capacità di intercettare le innovazioni del mondo del lavoro" con la consapevolezza di essere innanzitutto "Consulenti per il Lavoro".

Guarda il videomessaggio

Notizie correlate: CIG Covid: necessario coordinamento normativo - Autonomi dimenticati anche dal Ristori Quater - De Luca: “Sempre più innovativi per interpretare il mondo che cambia”

0
0
0
s2smodern