Giovedì, 10 Dicembre 2020 16:51

Progetto WEL.CO.M.E., il CNO vicino agli iscritti

Si chiama progetto WEL.CO.M.E. (acronimo di Welfare dei Consulenti del Lavoro Misure Efficienti) ed è solo l’ultima in ordine di tempo delle iniziative a cura del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro a sostegno dei professionisti iscritti all’Albo. Scopo de progetto, a cura della Commissione Pari Opportunità del CNO, fornire un valido contributo a tutti i colleghi che per motivi personali, familiari o di salute, anche alla luce dell'attuale emergenza epidemiologica da Covid-19, possano trovarsi in difficoltà nell'espletamento della propria attività professionale. Grazie al progetto, dunque, la possibilità per gli iscritti di essere affiancati o sostituiti temporaneamente - tramite assegnazione di incarichi professionali - da Consulenti del Lavoro che si dichiarino disponibili alla sostituzione permettendo così una continuità nell'erogazione delle prestazioni professionali e lo svolgimento degli adempimenti richiesti. A livello operativo - si legge nel regolamento -  il progetto è demandato sul territorio alle Commissioni Pari Opportunità dei singoli CPO, incaricate a: raccogliere la disponibilità dei Consulenti disponibili alla sostituzione; ricevere ed evadere le richieste di affiancamento e sostituzione temporanea; curare la tenuta e l'aggiornamento periodico della Banca dati; gestire i processi di matching e creare una rete di dati ed esperienze tra Commissioni Provinciali qualora le richieste di attivazione della procedura vadano oltre la propria competenza territoriale. Al Consiglio Provinciale, invece, è demandata la vigilanza sulla correttezza dei rapporti intercorrenti tra le parti. Il progetto WEL.CO.M.E. si aggiunge così alle altre iniziative portate avanti dal Consiglio Nazionale per sostenere la Categoria: dalla Rete delle Opportunità per la condivisione di informazioni in tempo reale al Progetto ProretePA rivolto alle colleghe che vogliano ricoprire posizioni di governo o di controllo in una società pubblica, fino ai progetti di welfare integrato (assistenza sanitaria, long term care, indennità di maternità, prestiti e mutui agevolati, provvidenze straordinarie) a cura dell’ENPACL.

Rassegna web: mondoprofessionisti.it

Notizie correlate: CNO: interventi di welfare Covid-19 in favore dei lavoratori dipendenti - Enpacl: le indennità per i CdL contagiati

0
0
0
s2smodern