Martedì, 17 Novembre 2020 14:58

REM Covid-19: invio nuove domande entro il 30 novembre

Con messaggio n. 4247 del 12 novembre 2020, l'Inps fornisce indicazioni relativamente ai requisiti, le modalità di presentazione domande e di concessione del reddito di emergenza per le ulteriori due mensilità previste dall'articolo 14 del decreto n. 137/2020. Il decreto Ristori, infatti, ha stabilito il riconoscimento di ufficio, senza necessità di ulteriore domanda, di due quote di REM per i nuclei già beneficiari del beneficio (D.L. n. 104/2020); e la possibilità di richiedere il nuovo Reddito di Emergenza (Rem D.L. n.137/2020), previa presentazione della domanda e verifica del possesso dei requisiti, sempre per le mensilità di novembre 2020 e dicembre 2020, per i nuclei che non hanno mai presentato richiesta o ai quali il beneficio non era stato riconosciuto. Il beneficio - ricorda l'Istituto - può essere altresì riconosciuto anche ai nuclei già beneficiari del Rem previsto dal D.L. n. 34/2020. Se però tali nuclei non hanno ottenuto anche il Rem previsto dal D.L. n. 104/2020, dovranno presentare una nuova domanda. Per la presentazione delle nuove istanze - specifica l'Istituto -, il beneficio può essere richiesto da uno dei componenti del nucleo familiare, previa presentazione di una DSU, ordinaria o per ISEE corrente, esclusivamente on line a partire dal 10 novembre 2020 ed entro il termine perentorio del 30 novembre 2020. L'Istituto illustra poi i requisiti richiesti dal nucleo richiedente e ricorda che gli esiti dell'accoglimento delle domande sono consultabili on line da parte del cittadino o dell’intermediario. Inoltre, evidenzia che nelle ipotesi in cui il codice IBAN indicato in domanda non sia corretto il Rem verrà pagato, con bonifico domiciliato, presso gli sportelli di Poste Italiane S.p.A. In tal caso, una volta disposto il pagamento, il lavoratore riceverà un SMS di notifica del pagamento.

Notizie correlate: REM, possibile presentare nuove domande - REM, dall'Inps istruzioni per ottenere l'ulteriore mensilità - REm: al via le domande

0
0
0
s2smodern