Lunedì, 16 Novembre 2020 14:10

Dai costi per la Cig ai contributi per le assunzioni

La rassegna stampa del lavoro di oggi si apre con pagina 7 di Italia Oggi Sette dal titolo “Ammortizzatori non gratuiti”. Nell’articolo, in particolare, ci si sofferma sui costi per l’accesso alla Cig rilevati dalla Fondazione Studi Consulenti del Lavoro nell’approfondimento dello scorso 7 novembre, che ha fornito anche alcuni esempi su quattro aziende-tipo appartenenti a settori diversi, suddivisi per diversi periodi di fruizione, categorie di lavoratori, mansioni, etc. A seguire, su Affari & Finanza-La Repubblica, pagina 49, si parla delle nuove esigenze per i lavoratori, dall’urgenza di assistere i parenti contagiati dal virus alla necessità di seguire i figli con le lezioni a distanza, e dei vantaggi fiscali del welfare aziendale alla luce della risoluzione n. 55/E dell’Agenzia delle Entrate che ha chiarito le modalità per il riconoscimento dei crediti da utilizzare. A pagina 2 del Corriere della Sera, focus sulla manovra di Bilancio e le misure in essa contenute inerenti sanità, lavoro, fisco con particolare attenzione alle novità previste per il lavoro femminile. Per chiudere, su Norme e Tributi de Il Sole 24 Ore si parla della decontribuzione per le assunzioni al Sud – l’esonero dal versamento dei contribuiti previdenziali, in misura pari al 30%, esclusi i premi Inail – che ha trovato attuazione con la circolare Inps. n. 122/2020 che ha fornito le istruzioni operative per le aziende interessate. Sempre a pagina 24, l’articolo che riepiloga gli esoneri contributivi sulle assunzioni, in attesa delle misure che saranno adottate con la legge di Bilancio 2021, previsti dall’art. 6 (bonus assunzioni stabili) e art. 7 (Bonus per assunzioni a termine) del decreto agosto, oltre all’esonero contributivo strutturale della legge 205/2017 attualmente ancora in vigore.

Guarda il video

Notiizie correlate: Ecco quanto costa ad un’azienda la cassa integrazione - Decreto “Agosto”: gli incentivi per il lavoro - IO Lavoro e Decontribuzione Sud: i dubbi ricorrenti sui due incentivi

0
0
0
s2smodern