Lunedì, 12 Ottobre 2020 13:21

Dagli effetti della crisi sul lavoro agli incentivi per chi paga con app e card

“Il Covid-19 uccide 841 mila posti”: si apre con questo titolo la rassegna stampa del lavoro della settimana. L’articolo, a pagina 43 di Italia Oggi Sette, riporta i principali dati dell’indagine «Gli effetti della crisi sull' occupazione: un primo bilancio settoriale» della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro che analizza i settori produttivi che hanno tenuto meglio nel periodo giugno 2019-giugno 2020 e quelli che, invece, hanno più sofferto gli effetti negativi della pandemia. La rassegna continua con il settimanale di Italia Oggi, in due articoli a pag. 6 e pag. 7, che si soffermano sul pacchetto di misure per imprese e lavoratori dalla legge di conversione del dl 104/2020 e sui congedi ad ampio raggio previsti per i genitori con figli in quarantena. Su Il Sole 24 Ore, pagina 2, i tre incentivi previsti -cashback di Stato, super cashback e lotteria degli scontrini - per chi paga con app e card per spingere i pagamenti tracciabili mentre il Covid-19 frena l'uso del contante. Infine, sull’Economia del Corriere della Sera, edizione Mezzogiorno, a pagina 66, l’articolo che titola “Rivoluzione Smart” all’interno del quale si possono trovare i dati elaborati dall’Osservatorio Statistico di Categoria sulla percentuale di lavoratori in smart working in Italia nelle grandi, medie e piccole e piccolissime realtà aziendali del nostro Paese.

Guarda il video

Notizie correlate: Un anno di lavoro in Italia: come hanno reagito i settori produttivi - Quel che resta dell’home working: tra maggio-giugno il 40% è tornato in sede - Il cash serve al sommerso, ma non basta a generarlo

0
0
0
s2smodern