Stampa questa pagina
Lunedì, 21 Settembre 2020 17:08

REM, dall'Inps istruzioni per ottenere l'ulteriore mensilità

L'Inps, con la circolare n. 102 dell'11 settembre 2020, condivisa con il Ministero del Lavoro, illustra i nuovi aspetti normativi del Reddito di Emergenza (Rem), ai sensi dell’art. 23 del D.L. n. 104/2020, che riconferma la misura per una nuova mensilità innovando, in parte, quanto previsto dall’art. 82 del D.L. n. 34/2020, convertito, con modificazioni dalla L. n. 77/2020. Nel documento l'Istituto si sofferma su modalità e tempistiche della richiesta, nonché sui requisiti per l’accesso e sulla compatibilità con altre prestazioni ed altri redditi.
Il Rem - si legge - può essere richiesto all'Istituto da un componente del nucleo familiare, individuato come il richiedente il beneficio, esclusivamente online, dal 15 settembre 2020 ed entro il termine perentorio del 15 ottobre 2020. L'ulteriore mensilità è riconosciuta ai nuclei in possesso congiuntamente, al momento di presentazione dell'istanza, dei requisiti di residenza ed economici indicati dalla circolare. Fra questi, la residenza in Italia del richiedente (non c'è una durata minima della permanenza); mentre il reddito del nucleo familiare, riferito al mese di maggio 2020, deve essere inferiore alla soglia corrispondente all’ammontare del beneficio. Quanto ai requisiti di compatibilità, si ricorda che il reddito di emergenza viene erogato, in presenza di tutti i requisiti di legge, esclusivamente se nessuno dei membri del nucleo richiedente abbia già usufruito delle altre indennità emergenziali. Inoltre, non deve esservi nessun componente titolare di pensione diretta o indiretta (ad eccezione dell’assegno ordinario di invalidità); di rapporti di lavoro dipendente con una retribuzione lorda complessiva superiore alla soglia massima di reddito familiare; del reddito o della pensione di cittadinanza. Infine - precisa l'Inps - il beneficio economico del Rem è determinato in un ammontare compreso fra i 400 e gli 800 euro mensili (come riportato dalla tabella della circolare), elevabili a 840 euro soltanto in caso di presenza di un disabile grave.   

Notizie correlate: Covid-19, ANF erogato a beneficiari assegno ordinario - Inps: procedure e termini di presentazione delle istanze per cassa integrazione Covid-19 - Indennità Covid-19 maggio ai lavoratori

0
0
0
s2smodern