Venerdì, 24 Luglio 2020 15:59

CIGD plurilocalizzate, come richiedere la proroga

Implementata la procedura informatica per richiedere all'Inps la proroga della cassa integrazione in deroga per le aziende plurilocalizzate. L’Istituto, come preannunciato con il messaggio n. 2856/2020, ha fornito oggi le istruzioni operative con il messaggio n. 2946/2020. La domanda - si legge - è disponibile nei Servizi OnLine del sito dell’Istituto, accessibili per la tipologia di utente “Aziende, consulenti e professionisti”, alla voce “Servizi per aziende e consulenti”, sezione “CIG e Fondi di solidarietà”, opzione “CIG in deroga Inps”, all'interno della quale, alla voce “invio domande”, è necessario scegliere l’opzione “deroga plurilocalizzata” e poi decidere tra il pagamento a conguaglio oppure tramite l'Istituto. Soltanto per le domande di proroga presentate all’Inps, con il pagamento diretto si potrà chiedere l’anticipo del 40% della prestazione, inserendo l’opzione "Anticipo SI". Per completare l’invio dell’istanza è necessario scegliere l'unità produttiva dall'elenco proposto dalla procedura e allegare la lista dei beneficiari in formato "csv"; obbligatorio anche l'inserimento dell'accordo sindacale in formato "pdf" con la relativa data. Nel caso si scelga l’anticipo, bisognerà inserire anche i dati relativi al pagamento dei beneficiari accedendo alla procedura: quest’ultima è raggiungibile cliccando sul link presente nel menu principale della procedura di invio domanda segnalato con la frase: ANTICIPO 40% oppure raggiungendo il medesimo link all’interno della sezione “CIG e Fondi di solidarietà” all’opzione “Richiesta anticipo CIG”. Infine, l’Istituto ricorda che gli effetti del regime decadenziale per la proroga della CIGD per aziende plurilocalizzate opereranno decorsi 30 giorni da oggi.

Notizie correlate: CIGD plurilocalizzate, domande telematiche dal 24 luglio - CIGD: istruzioni e modalità di pagamento anche delle settimane aggiuntive - Cig in deroga Covid: chiarimenti ministeriali

0
0
0
s2smodern