Mercoledì, 08 Luglio 2020 18:50

Le proposte dei giovani professionisti alla politica

“Una manifestazione che si è svolta così come avevamo immaginato pur consapevoli che non finisce qui” è il commento di Fabrizio Bontempo, Presidente dell’Associazione Nazionale Giovani Consulenti del Lavoro, che ha organizzato, insieme ad altre sette categorie professionali, la protesta che si è tenuta oggi a piazza Montecitorio a Roma nel corso della quale i giovani professionisti hanno chiesto al Governo di non essere ignorati. “Siamo seriamente preoccupati per quel 20% di professionisti che da qui a due anni si cancelleranno dagli ordini professionali” ha aggiunto Bontempo spiegando che nel corso della giornata è stato presentato alla politica un Manifesto contenente cinque richieste fondamentali per aiutare i giovani che hanno appena intrapreso la professione e per non disincentivare l’ingresso di altri. A commentare gli esiti della giornata a Montecitorio anche il Presidente del Consiglio Provinciale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, Adalberto Bertucci, che ha ringraziato il Presidente Bontempo per l’organizzazione della manifestazione e l’opportunità che i giovani scesi in piazza hanno avuto nel confrontarsi con esponenti del governo e dell’opposizione in merito agli interventi da attuare in tempi rapidi per sostenere i liberi professionisti che rappresentano una risorsa indispensabile per il Paese.

Guarda il video

Rassegna web: adnkronos.com

Notizie correlate: Un piano per sostenere gli autonomi e rilanciare l'economia - Professioni in campo per la Rinascita dell’Italia - Dai professionisti 10 proposte per far ripartire il Paese

0
0
0
s2smodern