Lunedì, 29 Giugno 2020 17:08

Su Repubblica.tv le risposte ai quesiti dell'esperto Pasquale Staropoli

"Aver bypassato il passaggio con le Regioni è sicuramente un momento di semplificazione. Il meccanismo di anticipazione forfetaria del 40% dell'indennità totale ai lavoratori è un passo avanti in termini di tempestività e c'è da auspicare che, se i tempi sono quelli prospettati dalla legge e garantiti dall'Inps, si tradurrà in un vantaggio immediato per i lavoratori e di riflesso anche per le aziende. Tutto dipenderà dall'attuazione concreta". Così Pasquale Staropoli, responsabile della Scuola di Alta Formazione della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro intervenendo a Repubblica.tv per fare il punto sulla cassa integrazione Covid-19 e sull'anticipo da parte dell'Inps del 40% dei trattamenti. Diversi, inoltre, i casi portati all'attenzione dell'esperto, che ha risposto ai quesiti dei lettori in materia di assegni per nuclei familiari, pagamenti delle integrazioni salariali, fondi bilaterali, rapporti tra cassa integrazione e investimenti in azienda, eventuali obblighi per le imprese in relazione alla gestione del personale.

Guarda l'intervento

0
0
0
s2smodern