Giovedì, 18 Giugno 2020 16:29

Dai CdL lombardi 80mila euro per sostenere i presidi sanitari

Non si fermano le iniziative di solidarietà dei Consulenti del Lavoro. L'ultima dimostrazione arriva proprio dalla Lombardia, la Regione più colpita, dove i Consulenti del Lavoro hanno avviato una raccolta fondi per sostenere gli ospedali regionali impegnati in prima linea contro il Covid-19. Un'iniziativa che ha raggiunto ben 80.000 euro, ripartiti fra cinque strutture ospedaliere nelle province di Milano, Bergamo, Brescia, Cremona e Lodi. In particolare, 16.000 euro sono stati consegnati all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo per l'acquisto di attrezzature ospedaliere e dispositivi di protezione individuale per gli operatori sanitari. "I Consulenti del Lavoro ringraziano tutti gli operatori sanitari che in questa emergenza pandemica hanno e stanno lottando in prima linea per difendere tutti i cittadini da un virus tanto insidioso quanto invisibile" è il messaggio - riportato su L'Eco di Bergamo del 17 giugno - inviato all'Ospedale di Bergamo da Potito di Nunzio, Coordinatore della Consulta dei Consigli Provinciali della Lombardia e Andrea Fortuna, Presidente regionale dell'ANCL.

Rassegna stampa: Giornale di Brescia del 25.06.2020

Notizie correlate: CdL della Lombardia insieme per sostenere gli ospedali lombardi - Dai CdL veneti un aiuto concreto all'ospedale di Borgo Trento - L'iniziativa di solidarietà dei Consulenti del Lavoro bolognesi - CdL del Piemonte a sostegno degli ospedali piemontesi

 

0
0
0
s2smodern