Giovedì, 18 Giugno 2020 09:15

Fondazione Lavoro: linee guida per politiche attive e servizi per il lavoro a distanza

Aggiornate al 16 giugno 2020 le "Linee guida per l’erogazione delle politiche attive e dei servizi per il lavoro nel periodo di emergenza sanitaria COVID-19 in modalità a distanza" curate dalla Fondazione Consulenti per il Lavoro per supportare gli operatori delle sedi accreditate ai servizi per il lavoro a seguito della possibilità in molte Regioni, dopo l'iniziale periodo di sospensione causato dall'emergenza, di riprendere le attività da remoto. Il documento contiene le indicazioni operative per l'erogazione dei servizi di orientamento e accompagnamento al lavoro (attraverso piattaforme webinar/webmeeting o altre modalità), e le condizioni di ammissibilità ed efficacia delle tecnologie digitali per svolgere, laddove possibile, la prestazione lavorativa. Inoltre, le metodologie e tecniche per l'erogazione dei servizi e le disposizioni a livello regionali (Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana e Veneto) in materia di politica attiva e modalità di lavoro a distanza. In allegato al documento, infine, l'informativa privacy da far sottoscrivere al candidato.

Notizie correlate: SURE, occupazione e politiche attive: online la registrazione del webinar - Fondazione Lavoro: nuovo aggiornamento alle disposizioni regionali - Politiche attive e formazione: la ricetta per ripartire

0
0
0
s2smodern