Mercoledì, 10 Giugno 2020 13:49

Emersione rapporti lavoro: come compilare il modello F24

L'Inps, dopo aver fornito indicazioni - con la circolare n.68/2020 - per l'invio da parte dei datori di lavoro e dei cittadini dell’Unione europea delle istanze per regolarizzare i rapporti di lavoro, secondo quanto previsto dall'art. 103 del d.l. n.34/2020, detta istruzioni per la compilazione del modello F24 per il versamento del contributo forfettario di 500,00 euro dovuto per ciascun lavoratore con il messaggio n. 2327 del 4 maggio 2020.

Ricordando che l’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 27/E del 29 maggio 2020, ha già istituito il codice tributo “REDT”, denominato “Datori di lavoro - contributo forfettario 500 euro - art. 103, comma 1, D.L. n. 34/2020” per la compilazione del modello, l'Istituto chiarisce quali informazioni dovranno essere inserite e in quali campi. In particolare, per la sezione “CONTRIBUENTE”, nella quale dovranno essere indicati i dati anagrafici e il codice fiscale del datore di lavoro, e per la sezione “ERARIO ED ALTRO”. Inoltre, si precisa che il datore di lavoro nella domanda di emersione dovrà dichiarare, a pena di inammissibilità della stessa, di aver provveduto al pagamento del contributo forfettario di 500,00 euro ed indicare la data di pagamento. In attesa di conoscere le modalità di pagamento del contributo, che saranno stabilite con un decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, è necessario dichiarare nell'istanza di impegnarsi ad effettuare il pagamento entro dieci giorni dalla data di pubblicazione del predetto decreto.

Notizie correlate: Decreto Rilancio: le misure di sostegno a persone e imprese - Emersione 2020, INPS detta regole per italiani e UE - Emersione 2020, ministero interno emana circolari operative

0
0
0
s2smodern