Martedì, 09 Giugno 2020 14:00

ENPACL: al via i pagamenti per il bonus di 600 euro

L'ENPACL, con una nota sul proprio sito, fornisce tutte le indicazioni necessarie per coloro che vogliano richiedere l'indennità di 600 euro per il mese di aprile, come stabilito dal decreto interministeriale del 29 maggio 2020, pubblicato il 5 giugno 2020 sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, che ha definito criteri di priorità e modalità di attribuzione in favore dei liberi professionisti per il bonus introdotto dal decreto Cura Italia, convertito con modificazioni dalla legge n. 27/2020 e modificato dall’art. 78 del decreto Rilancio. L'Ente, come ricordato dal Direttore Generale, Fabio Faretra, intervenuto ieri nel corso della trasmissione “Diciottominuti - Uno sguardo sull’attualità”, erogherà il bonus di aprile in maniera automatica ai 10.270 soggetti già beneficiari dell’indennità per il mese di marzo, a condizione che siano ancora iscritti all’Ente, senza necessità di presentare una nuova richiesta. Tutti gli altri Consulenti del Lavoro, invece, che debbano presentare la domanda per la prima volta, potranno farlo sino alle ore 24:00 del giorno 8 luglio 2020 accedendo all’area riservata del sito, a condizione che i richiedenti non siano titolari di pensione diretta (vecchiaia, vecchiaia anticipata, invalidità, etc.) né di rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato e in possesso dei requisiti reddituali stabiliti dal decreto. Riceveranno poi il pagamento in tranches settimanali previa autorizzazione di ciascuna di esse da parte del Ministero. “Per il mese di maggio – ricorda, infine, Faretra – dovremo poi aspettare il nuovo decreto ministeriale con le relative istruzioni operative”.

Per maggiori informazioni

Rivedi la puntata di 18 minuti

Rassegna web: ipsoa.it

Notizie correlate: Dl Rilancio, il Governo apre ai professionisti - Bonus professionisti e norme sulla liquidità facile

0
0
0
s2smodern