Venerdì, 15 Maggio 2020 16:24

Artigiani e commercianti: sospensione adempimenti fino al 30.06.2020

L’Inps con il messaggio n.2015, pubblicato oggi sul sito, precisa che la sospensione del versamento dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria, prevista dall'art. 18, ai commi da 1 a 5, del dl. n.23/2020 per i mesi di aprile e maggio, riguarda anche quelli dovuti dagli artigiani e dai commercianti per la prima rata di contribuzione 2020 con scadenza 18 maggio 2020. Al ricorrere - precisa l'Istituto - dei requisiti di determinate soglie di ricavi o compensi e di diminuzione del fatturato o dei corrispettivi nel mese di aprile 2020 rispetto allo stesso mese del precedente periodo d’imposta, è prevista la sospensione dei termini per il mese di maggio 2020 fino alla data del 30 giugno 2020. Laddove si aderisca alla sospensione, i versamenti dovranno essere effettuati, in un'unica soluzione, entro il 30 giugno 2020 o mediante rateizzazione, fino ad un massimo di cinque rate mensili di pari importo, a decorrere dal mese di giugno 2020. Nel messaggio anche le istruzioni per effettuare il versamento delle quote che i lavoratori autonomi iscritti alle Gestioni speciali, ai sensi della legge 4 giugno 1973, n. 311, destinano al finanziamento delle attività e dei servizi dell’Associazione alla quale aderiscono, nel caso si opti per la sospensione degli obblighi contributivi.

Notizie correlate: Cig: 6 lavoratori su 100 hanno ricevuto l’anticipo bancario - Indennità 600 euro: bonifico su Area SEPA - Come versare i contributi derivanti da norme contrattuali in presenza della sospensione

0
0
0
s2smodern