Venerdì, 15 Maggio 2020 15:29

Indennità 600 euro: bonifico su Area SEPA

Dal 14 maggio i lavoratori titolari di conti o carte dell’Area SEPA (extra Italia) possono presentare, attraverso la procedura “Indennità 600€”, l’istanza per accedere all’indennità stessa, ai sensi degli artt. 26, 27, 28, 29, 30 e 38 del D.L. n. 18/2020. A comunicarlo è l’Inps con il messaggio n. 1981 del 14 maggio 2020. I lavoratori - si legge - dovranno selezionare come modalità di pagamento: “Accredito su IBAN Area SEPA (extra Italia)”. Una volta presentata la domanda, i soggetti interessati sono tenuti a trasmettere, all’apposita casella di posta certificata, i seguenti documenti: la copia del documento di identità del beneficiario della prestazione; il modulo di identificazione finanziaria (financial identification) predisposto dagli Organi della Comunità europea, debitamente compilato e sottoscritto (di cui all’allegato 1). Al momento dell’invio il lavoratore dovrà riportare, nell’oggetto, la dicitura: “indennità decreto-legge 18/2020 – IBAN SEPA”; mentre nel testo dovrà inserire i propri dati identificativi.

Notizie correlate: Come versare i contributi derivanti da norme contrattuali in presenza della sospensione - Integrazioni salariali: IBAN errato non sospende pagamento - Bonus 600 euro professionisti ordinistici: nuove coperture

0
0
0
s2smodern